Le Serve di Maria Addolorata e i 150 anni di fondazione

Domani, mercoledì 13 luglio, alle ore 18.00 ci sarà una Santa Messa presieduta dal Vescovo alla presenza della Priora generale e del Consiglio generalizio
Venerabile Maria Consiglia Addatis

Le Serve di Maria Addolorata e i 150 anni di fondazione della Congregazione religiosa saranno al centro della giornata di festa in programma domani a Nocera Superiore.

Nella Casa madre di Portaromana si renderà grazie per il servizio ecclesiale portato avanti in questi anni sull’esempio della venerabile Maria Consiglia dello Spirito Santo, al secolo Emilia Pasqualina Addatis.

La priora generale, madre Maria Zingaro, ed il Consiglio generalizio hanno organizzato un pomeriggio di preghiera e festa per ricordare i primi passi compiuti dalla loro Congregazione.

L’appuntamento è alle ore 18.00 presso la Casa madre, nel chiostro ci sarà la Santa Messa presieduta dal vescovo Giuseppe Giudice. Sarà anche l’occasione per continuare a riflettere sul tema del 150esimo anniversario: «Amiamo Gesù e consumiamoci per la Chiesa».

Si tratta di un giubileo importante per la famiglia religiosa fondata dalla venerabile Maria Consiglia e che oggi è presente non solo in Italia, ma anche in Canada, Messico, Argentina e Indonesia.

Il sacrario dove sono custodite le spoglie mortali della venerabile Maria Consiglia dello Spirito Santo, Casa madre di Portaromana in Nocera Superiore

Domani pomeriggio sarà l’occasione per esprimere un rendimento di grazie per quanto il Signore ha voluto per la Congregazione e per la Chiesa, che le suore hanno onorato servendo i poveri e le orfanelle. Dopo la Celebrazione nel chiostro della Casa madre, ci sarà un momento di agape fraterna.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati