Fiorisce l’amore: i dati dei matrimoni nell’Agro

Insieme di gennaio 2022 è in distribuzione nelle edicole e nelle parrocchie della Diocesi. Il Primo piano è sui matrimoni celebrati negli ultimi 5 anni. Numeri e storie. In Chiesa raccontiamo la trepidazione per la canonizzazione di Giustino Russolillo. In Scuola i bambini guardano al 2022

Insieme di gennaio 2022 fa iniziare il nuovo anno dando i numeri. Non sono quelli della pandemia, che in questi giorni ci sta mettendo a dura prova con un aumento importante dei contagi.

Sono quelli dei matrimoni celebrati negli ultimi due anni, a partire dalle pratiche processate nella nostra diocesi. Li trovate nel Primo Piano del numero di Insieme di gennaio, in distribuzione da domenica 9 gennaio nelle edicole partner e in tutte le parrocchie della Diocesi di Nocera Inferiore – Sarno.

Fiori d’arancio

Dopo il 2020, annus horribilis, il 2021è stato l’anno della ripresa. Tante coppie hanno deciso di coronare il sogno di una vita, molti hanno recuperato la data saltata nel 2020, tanti hanno scelto i 12 mesi appena trascorsi. Nozze che si sono concentrate in particolare nei mesi estivi.

Tuttavia, alcune nuove famiglie sono nate già in primavera, appena è stato dato il via libera a celebrazioni e festeggiamenti. I dati parlano chiaro e sono stati forniti dall’Ufficio matrimoni della diocesi di Nocera Inferiore-Sarno.

Le storie dei nostri sposi

Stefano e Marta Corvino

Raccontiamo anche l’esperienza di due coppie di sposi, si tratta di Stefano e Marta Corvino e di Antonino e Anna Pollea. Resterete senza parole, ma con un grande insegnamento: mai disperare.

Stefano Corvino è di Nocera Inferiore, soffre di discinesia ciliare primaria. Sei anni fa incontra Marta Esposito mentre cerca una stanza da affittare a Firenze. È amore a prima vista.

Una storia che diventa testimonianza per la lotta alle patologie rare e il sostegno alla ricerca.

Antonino e Anna Pollea con il parroco don Alessandro Cirillo

Antonino e Anna, invece, si sono sposati il 24 marzo 2021. Il giorno dopo le nozze hanno scoperto che il bambino che aspettavano aveva una gravissima malformazione cardiaca.

Hanno detto caparbiamente sì alla vita, nonostante molti consigliassero loro di abortire, affrontando con forza e coraggio il tempo della prova. A chi vive un dolore dicono: «Si può andare sempre avanti».

Il nostro approfondimento si chiude con un’intervista alla make up artist Patrizia Cioffi che racconta l’impatto del Covid-19 sui preparativi per i matrimoni e sulle attività di estetica.

L’anno che vorrei

scuole - medie

Un anno difficile si è da poco concluso e un altro carico di incertezze e di speranze si è aperto. Il nuovo anno si presenta inevitabilmente ancora nel segno della pandemia, ma anche della volontà di ritornare ad una ordinarietà di vita che manca ormai da quasi due anni. Un desiderio avvertito dai grandi come dai più piccini, nelle famiglie come negli ambienti scolastici.

In Scuola abbiamo raccolto il pensiero di alcuni bambini che frequentano ad Angri la scuola primaria dell’istituto “Sant’Alfonso Maria Fusco” delle Suore Battistine e dell’istituto delle Suore Compassioniste. Presentiamo anche il concorso scolastico dedicato al servo di Dio don Enrico Smaldone.

“Non siete eroi isolati”

Il presidente Sergio Mattarella consegna l’attestato a Francesco Tortora

Nelle pagine di Attualità raccontiamo l’esperienza di Francesco Tortora, membro del nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte, e di Miriam El Ouazani, di Cava de’ Tirreni, cresciuta in una comunità di care leavers, a cui il presidente Sergio Mattarella, lo scorso 14 dicembre, ha conferito il titolo di Alfiere della Repubblica.

Parliamo anche della cittadinanza onoraria che il Comune di Corbara ha conferito al vescovo Giuseppe nel corso della seduta del Consiglio comunale dello scorso 11 dicembre.

Don Giustino Russolillo, il santo parroco

Beato Giustino Russolillo

Molto ricche le pagine di Chiesa. Parte Passi sinodali, la nuova rubrica del vescovo Giuseppe: riflessioni, spunti e suggerimenti per accompagnare il cammino sinodale della Chiesa diocesana. In questo primo appuntamento il Vescovo invita la Chiesa a tenere il passo dei bambini.

Parliamo anche del beato Giustino Russolillo, il sacerdote di Pianura che sarà canonizzato il prossimo 15 maggio. Il santo parroco ha fondato la famiglia dei Vocazionisti, due case sono nella nostra diocesi, una a San Marzano sul Sarno e l’altra a San Valentino Torio. Raccontiamo la gioia e le attese delle religiose.

Campagna abbonamenti

È ancora in corso la campagna abbonamenti dal titolo “Ripartiamo Insieme”. Chi si abbona entro il 31 gennaio 2022 può aggiudicarsi un viaggio a Lourdes, una smartbox o un beauty da viaggio. Chiedete informazioni al vostro parroco.

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati