Febbraio a Lourdes per la festa della Vergine Maria

Il tema del pellegrinaggio invernale è “Andate a dire ai sacerdoti che si venga in processione”. Partenza il 9 febbraio e rientro il 12 febbraio.

Febbraio a Lourdes per la festa della Vergine Maria. La PUACS ha organizzato il pellegrinaggio diocesano invernale, che si tiene nei giorni a cavallo dell’11 febbraio 2024.

Infatti, l’11 febbraio ricorre l’anniversario della prima apparizione della Madonna a santa Bernadette avvenuta nel 1858.

I pellegrini partiranno da Pagani il 9 febbraio e ritorneranno in Italia il 12 febbraio. A guidarli sarà il vescovo mons. Giuseppe Giudice.

La PUACS, diretta da don Gaetano Ferraioli, ha organizzato il pellegrinaggio in aereo, come ormai è tradizione anche in occasione della trasferta estiva.

Trascorrere l’11 febbraio a Lourdes ha un significato molto speciale, anche perché ci si ritrova con pellegrini da tutto il mondo. In particolare, si prega in modo speciale per e con gli ammalati.

Infatti, san Giovanni Paolo II, il 13 maggio 1992, annunciò che l’11 febbraio si tenesse la Giornata mondiale del malato in occasione della memoria liturgica della Madonna di Lourdes.

Tantissimi i pellegrini tornati guariti dopo aver pregato la Vergine alla Grotta delle apparizioni. Guarigioni non solo fisiche, molti i miracoli ufficiali, ma spirituali e morali.

A Lourdes ci si riconcilia con sé stessi e gli altri, con la fede e l’umanità. A mediare è la Mamma celeste, che accoglie e rassicura tutti.

Informazioni utili

Il tema del pellegrinaggio invernale è “Andate a dire ai sacerdoti che si venga in processione”. Partenza il 9 febbraio e rientro il 12 febbraio.

Il pacchetto organizzato dalla PUACS comprende il viaggio in aereo A/R da Napoli e il soggiorno in hotel a 4 stelle. Per informazioni e prenotazioni: puacs1963@gmail.com; 081/916385; 3313186359.

L’esperienza

Trascorrere qualche giorno a Lourdes, in preghiera, con il gruppo diocesano, è una esperienza che segna in positivo. Giuseppe è abbonato al giornale diocesano.

La rivista ogni anno mette in palio un viaggio grazie alla collaborazione e alla disponibilità della PUACS.

Il nome del signor Murano è stato sorteggiato tra coloro che hanno sottoscritto o rinnovato un abbonamento nel 2023.

Estrazione che si ripeterà anche per coloro che si abboneranno per l’annata 2024.

Con Insieme si resta aggiornati e si vince un pellegrinaggio che cambia la vita.

«L’esperienza a Lourdes è stata meravigliosa e non la dimenticherò più. Nonostante la pioggia, tutti i giorni abbiamo partecipato alle varie liturgie, abbiamo visitato quei luoghi santi, ci siamo bagnati con l’acqua della Madonna e tutto questo ha generato in me il desiderio di stare sempre più vicino a Gesù e a Maria», ha raccontato al ritorno.

«Oltre ai momenti forti di preghiera, molto belli sono stati i momenti vissuti con gli amici del pellegrinaggio con cui ho creato dei rapporti speciali. Ringrazio innanzitutto la Madonna per questo bellissimo e inaspettato dono e ringrazio la redazione di Insieme per essere stato lo strumento di Dio», ha detto ad Insieme il signor Giuseppe.

Un racconto che invita a non perdere l’occasione offerta dal prossimo pellegrinaggio.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati