I diaconi don Domenico e don Mattia sacerdoti ad aprile

L’annuncio è stato dato dal Vescovo domenica scorsa. Appuntamento il 20 ed il 27 aprile
I diaconi Mattia D’Antuono e Domenico Petti con il vescovo Giuseppe – foto Alfano/Insieme

I diaconi don Domenico e don Mattia saranno ordinati sacerdoti il prossimo aprile. Il vescovo Giuseppe Giudice ha annunciato le date nella giornata di domenica 15 gennaio. Un momento di festa e vivacità per la Chiesa nocerino sarnese, che si prepara ad accogliere due nuovi figli nel suo presbiterio.

L’ordinazione presbiterale di don Domenico Petti si terrà il 20 aprile nel santuario di Santa Maria Materdomini in Nocera Superiore. Don Domenico è originario di Nocera Superiore, della parrocchia Maria Santissima di Costantinopoli.

L’ordinazione presbiterale di don Mattia D’Antuono si terrà, invece, il 27 aprile nella parrocchia di San Giovanni Battista in Angri, comunità in cui il diacono e futuro sacerdote è cresciuto e ha maturato la vocazione sacerdotale.

Don Mattia per due anni, dal 2018 al 2020, è stato inviato dal Vescovo presso la parrocchia di San Sisto II in Pagani. Attualmente svolge il proprio ministero diaconale nella parrocchia Santa Maria Maggiore in Nocera Superiore.

Don Domenico, invece, ha svolto il suo apostolato presso la comunità di San Giovanni Battista e S. Maria del Ponte in Roccapiemonte. Oggi è impegnato nel servizio diaconale nella Cattedrale di San Prisco in Nocera Inferiore.

Tre nuovi accoliti

Il 13 febbraio, invece, il Vescovo istituirà accoliti tre seminaristi lettori: Salvatore Capriglione, della parrocchia di San Lorenzo Martire in Sant’Egidio del Monte Albino; Emanuele Ruggiero, della parrocchia di San Giacomo Maggiore Apostolo in San Valentino Torio; Claudio Scisciola, della parrocchia di San Francesco di Paola in Pagani.

La Celebrazione si terrà il 13 febbraio, alle ore 17,30, nella Concattedrale di San Michele Arcangelo in Sarno.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Total
25
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati