Sosta ecclesiale 2022 sul tema del “prendersi cura”

L’appuntamento è per le ore 19.30 al Palazzo di vetro di Corbara e si inserisce nel percorso del X incontro mondiale delle famiglie

Sosta ecclesiale 2022, lunedì 20 giugno, al Palazzo di vetro di Corbara. L’appuntamento è per le ore 19.30 e si inserisce nel percorso del X incontro mondiale delle famiglie.

In contemporanea con le attività organizzate in Vaticano, le diocesi di tutto il mondo sono state chiamate a promuovere appuntamenti di riflessione locali. La Chiesa di Nocera Inferiore-Sarno lo farà nell’ambito della Sosta ecclesiale 2022 sul tema “Curare e prendersi cura a partire dalla famiglia e dalla parrocchia”.

Dopo i saluti del vescovo, mons. Giuseppe Giudice, ci sarà l’intervento di don Massimo Angelelli, direttore dell’Ufficio nazionale di Pastorale della Salute. Un seminario che favorirà anche il confronto nell’ambito delle iniziative del Cammino sinodale diocesano.

Promotori e destinatari

L’incontro voluto dalla Diocesi è organizzato dagli Uffici di Pastorale degli Adulti e delle Famiglie e di Pastorale della Salute. Al convegno diocesano sono invitati quanti sono interpellati in prima persona, nelle famiglie e nelle parrocchie, ad accogliere e seguire gli ammalati. Una segnalazione particolare è per coloro che si occupano di associazioni che si occupano degli ammalati.

La Sosta ecclesiale è stata preceduta da due appuntamenti di confronto e approfondimento attraverso la lettera Salvifici doloris.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts
Leggi tutto

Servi umili, sentinelle per i poveri

Il 26 dicembre del 1998 don Salvatore Di Prisco, don Gerardo Guastaferro e don Luigi Loreto furono ordinati diaconi dal vescovo Gioacchino Illiano, insieme al compianto don Franco Ferraioli, scomparso nel 2022. Li abbiamo incontrati nel 25esimo anniversario della loro ordinazione per ripercorrere le rispettive storie vocazionali e il servizio svolto per la Chiesa diocesana.