L’eucarestia: sorgente di vita

Giovanna, mamma e catechista, ci racconta la sua esperienza presso la comunità parrocchiale di Santa Maria del Carmine e della Santissima Annunziata di Angri.
La Chiesa del Carmine

Ogni giovedì, in una delle nostre parrocchie al centro di Angri, precisamente in quella di S. Maria del Carmine, si svolge la Giornata Eucaristica. In questo giorno noi ministri ausiliari dell’Eucarestia ci ritroviamo uniti come una vera famiglia per pregare al cospetto di Gesù.

Mi presento: sono Giovanna Esposito e faccio la mamma a tempo pieno, ma con un po’ di buona volontà provo a svolgere in parrocchia il catechismo per i bambini e a dedicare un po’ di tempo a nostro Signore.

È bello stare con Gesù. Trovandomi in intima relazione con Lui ho notato che la mia vita si è trasformata, la mia fede si è rafforzata e vivo i miei momenti difficili in pace e con amore.

In questi momenti, credere che il Figlio di Dio è davvero in mezzo a noi mi riempie di gioia. Sono certa che Gesù mi accoglie per come sono, con le mie piccolezze, le mie ansie e le mie imperfezioni, che incontrano il Suo infinito Amore, perché Lui mi ama nonostante tutto e sicuramente ascolta con pazienza i miei dolori e i miei problemi.

Ciò che più mi stupisce e rincuora è che alla Sua presenza ritrovo la forza necessaria per superare le mie difficoltà.

Sento la necessità di stare con Lui per adorarlo in questo Santissimo Sacramento che è il momento più profondo che ogni cristiano vive, perché è ’incontro vivo con Cristo il quale dà a ciascun di noi quell’amore unico e puro che solo Lui può donarci.

Purtroppo nella società odierna è facile illudersi di poter fare a meno di Dio, ma in fondo dentro di noi sappiamo perfettamente che senza di Lui la vita dell’intera umanità non può che essere vuota e priva di significato. Vorrei tanto che anche gli altri sperimentassero questa Presenza rigenerante che trasforma le nostre vite.

                                            di Giovanna Esposito

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati