Un patto per la natalità e l’infanzia: appello ai sindaci

“Campania in dialogo” propone di «costruire insieme un futuro positivo per i bambini e i ragazzi».
Famiglia – foto dal sito Pixabay.com

Un patto per la natalità e l’infanzia è quello che diverse realtà campane propongono agli amministratori pubblici. Un sollecito ancora più forte in questo momento, alla vigilia delle elezioni Amministrative. Aderire al “Patto per la natalità e l’infanzia” è, dunque, l’invito che il Forum delle Associazioni Familiari della Campania, Caritas Campania, le aggregazioni laicali della Campania e gli Uffici regionali di Pastorale sociale e del lavoro e Pastorale familiare hanno rivolto agli amministratori comunali. L’obiettivo è creare in Campania una “Rete dei sindaci/amministratori amici dei bambini”.

L’appello ai candidati

L’invito è rivolto anche ai candidati della prossima tornata elettorale del 3 e 4 ottobre nell’ambito del progetto “Campania in dialogo”. I promotori intendono contribuire ad incrementare il benessere sociale ed economico delle comunità locali al fine di «costruire un futuro positivo per i bambini e i ragazzi». Ma anche qualificare la spesa pubblica con particolare attenzione ai soggetti più svantaggiati.

Gli impegni

I punti chiave del patto sono sintetizzati in quattro precise richieste, da realizzare con azioni di breve periodo (entro i primi 12 mesi di mandato) e interventi di medio-lungo termine:

  • utilizzare il “fattore famiglia” come strumento di integrazione dell’ISEE;
  • istituire nella definizione delle deleghe una specifica delega o assessorato alla natalita’ e al benessere dei bambini;
  • promuovere la rivisitazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) e dei livelli essenziali delle prestazioni (Lep);
  • partecipare ad un evento formativo e di confronto all’anno sulla gestione amministrativa del bisogno all’infanzia e all’adolescenza e per conoscere le buone prassi già adottate in altri comuni, regioni o nazioni.

Per aderire all’iniziativa e per ricevere maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo email: forumfamiglie.campania@gmail.com.

Imma Tropiano

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati
Leggi tutto

Vesuvio Est: battaglia in Parlamento

Parlamentari e sindaci in prima linea affinché l'area tra Salerno e Napoli non sia privata della stazione dell'alta velocità. Un progetto in ballo dal 2009 e che ora potrebbe sfumare. Battaglia in Parlamento e sui territori