Prima esperienza dell’oratorio estivo

“Guarda, Gusta e sii Grande Gigante”: le attività hanno coinvolto tanti bambini, giovani e adulti

Quest’anno l’oratorio Santa Maria delle Grazie di Casali di Roccapiemonte si è voluto mettere alla prova!

Approfittando della entusiasta e giovane presenza di don Giuseppe Villani, nuovo viceparroco, e accogliendo la sua proposta ci siamo immersi nella stupenda esperienza dell’oratorio estivo.

Inizialmente scettici a causa del periodo pandemico che stiamo vivendo, i giovani educatori, continuamente sostenuti anche dal parroco don Carmine Citarella, si sono dovuti ricredere dinanzi alla positiva risposta della comunità parrocchiale: non ci si aspettava tale partecipazione da parte di piccoli e grandi.

Nel rispetto di tutte le norme sanitarie, infatti, le attività dell’oratorio si sono svolte con successo dal 22 al 25 luglio, contemporanea mente alla festa patronale di sant’Anna, e hanno coinvolto tanti bambini, giovani e adulti.

Dalla guida nazionale dell’Anspi gli animatori hanno estrapolato tre verbi: “Guarda, Gusta e sii Grande Gigante”.

Durante gli incontri i ragazzi sono stati invitati a “Guardare” le meraviglie del Creato in cui siamo immersi scorgendo l’azione di Dio nella propria vita, a “Gustare” la Sua presenza specialmente nell’Eucaristia e ad essere “Grandi, Giganti” come Lui è Gigante.

Il Greast si è svolto all’aperto negli spazi delle parrocchie sia di Casali sia di San Potito che da quest’anno camminano insieme. I trenta giovani, tra educatori e animatori, divisi in tre equipe, preghiera, attività e giochi sono riusciti a coinvolgere i tanti bambini che hanno partecipato alle attività dell’oratorio dedicate, nel pomeriggio, ai bambini e a sera alle famiglie.

Nessuno dev’essere escluso dal Grest che è un momento comunitario! Il pomeriggio del 24 luglio si è svolta l’annuale pedalata ecologica che da quest’anno ha coinvolto anche le parrocchie del centro di Rocca. L’oratorio estivo è stato una bellissima, ma al contempo faticosa iniziativa che, tuttavia, come primo anno, ha portato frutti soddisfacenti. Infine, dal 30 agosto fino al 2 settembre educatori e Giovanissimi hanno vissuto il campo scuola a Santa Maria di Castellabate. Il Signore continui a benedire le nostre comunità.

Veronica Caiazzo

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati