La Lotteria degli Scontrini

È partita il primo gennaio la Lotteria degli scontrini. Dallo scorso primo dicembre i contribuenti hanno potuto chiedere il codice lotteria per partecipare alle estrazioni.

Potranno partecipare solo i maggiorenni residenti in Italia.

Con ogni scontrino elettronico per spese pari ad almeno 1,00 euro, i contribuenti riceveranno un biglietto virtuale per concorrere ai premi.

L’Agenzia delle Entrate ha incluso nelle spese anche quelle sanitarie, a patto che il contribuente non comunichi il codice fiscale per detrarle in dichiarazione dei redditi. Sono previsti premi solo per le transazioni con moneta elettronica.

Ci sono in palio 15 premi settimanali di 25mila euro ciascuno, 10 premi mensili di 100mila euro e un premio annuale di 5 milioni di euro.

I negozianti concorreranno per l’assegnazione di 15 premi settimanali di 5mila euro ciascuno, 10 premi mensili di 20mila euro e un premio annuale di 1 milione di euro, la condizione essenziale è che utilizzino sistemi di pagamento tracciabili.

Per partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario comunicare il codice all’esercente al momento dell’emissione dello scontrino elettronico. Il commerciante dovrà trasmettere i dati relativi al contribuente mediante il registratore telematico ovvero tramite i servizi online dell’Agenzia delle Entrate.

Commercianti e artigiani hanno avuto l’obbligo di adeguare i registratori di cassa entro il primo gennaio di quest’anno. Il codice lotteria deve essere richiesto tramite l’area pubblica del Portale Lotteria all’indirizzo web www.lotteriadegliscontrini.gov.it. Non è necessario avere le credenziali SPID o Fisco-online, basta inserire il codice fiscale.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati