Don Fabio Senatore: sacerdote secondo il cuore di Dio

Don Fabio Senatore sarà ordinato presbitero domani primo luglio, alle 19.00.

Domani sarà ordinato presbitero da mons. Giuseppe Giudice, don Fabio Senatore diventerà sacerdote nella Basilica di Materdomini, un luogo caro al giovane: “È dove è nata la mia vocazione. Da bambino sono sempre andato a Messa lì con i miei genitori e i nonni”.

Don Fabio Senatore ha scelto di essere ordinato a a Materdomini. Domani primo luglio alle ore 19.00 sarà consacrato presbitero da mons. Giuseppe Giudice.

Su Matardomini, don Fabio racconta: “È il luogo dove è nata la mia vocazione. Da bambino sono sempre andato a Messa lì con i miei genitori e i nonni. Poi la vocazione è cresciuta e maturata in parrocchia”. La comunità di don Senatore è quella di Maria Santissima di Constantinopoli in Nocera Superiore.

Materdomini per me è la casa materna

La preparazione all’ordinazione ha dovuto fare i conti con il periodo pandemico: “All’inizio ho percepito il Covid-19 come un ostacolo, ma ora si è trasformato in una opportunità per ritrovare l’essenziale. Mi sta facendo fare una serie di potature che che mi aiutano a concentrarmi sul cuore dell’ordinazionem non sulle cose che ruotano intorno”.

E alla Mamma celeste don Fabio si affida totalmente, “affinché mi guidi come ha fatto all’inizio della mia vocazione. Il sacerdozio è una nascita, quindi, è significativo nascere dal grembo materno. Materdomini per me è la casa materna“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati