Concludiamo ciò che abbiamo iniziato

Un cammino che si conclude.

La pandemia non ha fermato il cammino, la comunità San Sisto II di Pagani ha resistito al virus con la forza di un granello di senape e il 19 giugno ha celebrato la conclusione dell’Anno Pastorale.

Si è concluso il 19 giugno l’Anno Pastorale della parrocchia San Sisto II di Pagani. Come ogni anno, prima delle vacanze estive, che non mettono da parte il Signore, ma ce lo fanno incontrare più nella contemplazione che nell’azione, la comunità si è ritrovata per un momento di preghiera e catechesi che ha l’obiettivo di tirare le somme del cammino compiuto mentre già si pensa al nuovo Anno che comincerà qualche mese dopo.

Quest’anno, poi, la conclusione dell’Anno Pastorale ha avuto un valore aggiunto. Si conclude solo ciò che si è iniziato. Ecco allora che già nell’idea di vivere questo momento c’è un messaggio carico di significato. La pandemia non ci ha impedito di iniziare un cammino, non ci ha lasciati in stallo, in una specie di limbo pastorale.

La comunità si è incontrata per dirsi che siamo stati più forti, che a combattere il virus è stato un piccolo granello di senape. Chissà che il virus non abbia voluto ricordarci proprio la forza della piccolezza, un po’ come ci insegna santa Teresa di Lisieux.

Don Giuseppe Pironti

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati