San Prisco: in pandemia il catechismo rinato come un fiore

CAD: catechismo a distanza.

 Anche se a distanza, l’esperienza del catechismo è proseguita con fervore per i piccoli della comunità San Prisco di Nocera Inferiore.

Nella situazione attuale di pandemia che ha modificato le nostre abitudini di vita, la ripresa dell’attività catechistica ha richiesto più coraggio e una rinnovata passione educativa nella necessità di salvaguardare la salute di catechisti e bambini.

CAD: catechismo a distanza

Dopo il periodo di lockdown, le catechiste – in accordo con il parroco don Domenico Cinque – hanno deciso di riprendere il cammino di iniziazione cristiana con incontri virtuali e, prendendo spunto dal termine scolastico più utilizzato nell’ultimo anno, hanno dato inizio al CAD, ovvero al catechismo a distanza.

Anche se non possono certo sostituirsi alla normalità degli incontri in presenza, gli incontri sul web si sono rivelati una simpatica, stimolante e utile alternativa per mantenere vivi i contatti con i bambini e le loro famiglie.

“Il catechismo rinasce come un fiore”

In occasione della Pasqua è nata l’iniziativa “Il catechismo rinasce come un fiore”: a tutti i bambini è stata inviata l’immagine di un fiore i cui petali rappresentavano ognuno un simbolo pasquale.  Sono stati invitati a stamparla, colorarla, ritagliarla e incollarne i petali su un cartoncino.

Nella Settimana Santa questi fiori, arricchiti da una preghiera personale, sono stati portati in parrocchia e appesi ad un ramo di pesco spoglio, collocato all’ingresso della chiesa, naturalmente nel rispetto delle regole anti-contagio.  

In breve tempo, il ramo di pesco è fiorito come per incanto, con i colori della primavera, grazie all’entusiasmo dei bambini, diventando per tutti simbolo di speranza, forza e rinascita, nell’auspicio di poter superare al più presto questo difficile momento che tutto il mondo sta vivendo e di poter tornare alla serenità di una vita “normale”. 

Le catechiste

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati