Alleanza tra scuola e famiglia in Campania

Il progetto “Immischiati a scuola Campania” prevede due appuntamenti online il 23 aprile e il 9 maggio
Un’aula vuota di una scuola

Alleanza tra scuola e famiglia in Campania, grazie al progetto “Immischiati a scuola Campania”. L’iniziativa ha preso il via con un incontro online sulla pagina Facebook “Immischiati a scuola Campania”.

All’incontro hanno partecipato il presidente del Forum delle Associazioni Familiari Campania Nino Di Maio, il presidente dell’Associazione famiglie italiane, Diego Bellardone, la presidente dell’Associazione genitori, Rosaria D’Anna, il presidente dell’Associazione genitori scuola cattoliche, Giancarlo Frare, e il presidente Federazione Progetto Famiglia, Marco Giordano.

«Il progetto – si legge in un comunicato stampa – ribadisce oggi più che mai l’alleanza tra scuola e famiglia; la prima deve imparare a capire il linguaggio della seconda e viceversa così tutti possiamo “immischiarci” in questa nuova realtà scolastica».

Andare oltre la pandemia

Un’esperienza che tiene conto del tempo pandemico: «Desiderio di tutti è che la pandemia finisca presto e si ritorni alla normalità sia della realtà scolastica che di quella quotidiana. Sicuramente occorre partire però dalla formazione dei genitori sul proprio ruolo nei consigli di classe o di istituto. Vogliamo costruire una scuola solidale e fondata sulle relazioni».

Nel frattempo, il progetto ha già in programma due momenti formativi gratuiti: il 23 aprile ed il 9 maggio a partire dalle ore 19.00. «Per poter partecipare – spiegano – occorre iscriversi inviando una mail all’indirizzo immischiatiascuola@gmail.com con i propri dati ed il consenso al loro trattamento come previsto dalla normativa sulla privacy. Sarà cura delle quattro Associazioni (AGE, AGESC, AFI e Progetto Famiglia) guidare questi momenti di formazione».

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati