La domenica di Nocerina, San Marzano, Paganese e Angri

La Nocerina con l’Ardea, il San Marzano a Sassari. Paganese e Angri in Puglia: azzurrostellati con il Gallipoli e grigiorossi a Manfredonia.
I tifosi dell’Angri presenti sugli spalti del “Novi” nella gara di domenica scorsa contro il Gelbison – Foto pagina FB US Angri 1927

Quarta giornata di campionato per le quattro squadre dell’Agro impegnate nella Serie D 2023/2024. Nel girone G la Nocerina riceve l’Ardea, il San Marzano fa visita al Sassari Latte Dolce. Nel girone H la Paganese di scena a Gallipoli, l’Angri a Manfredonia.

Qui Nocerina

La Nocerina vuole dare continuità ai risultati positivi ottenuti nelle prime tre giornate di campionato (il pareggio contro la Cynthialbalonga e le vittorie con Gladiator e Ostia Mare).

Al “San Francesco d’Assisi” di Nocera Inferiore arriva l’Ardea Calcio, che in questo inizio di campionato ha conquistato appena due punti (frutto dei pareggi con Ischia e Trastevere Calcio, intervallati dalla sconfitta rimediata ad opera dell’Atletico Uri).

Uno scatto della gara Ostia Mare-Nocerina di domenica scorsa – Foto pagina FB Nocerina 1910

La compagine laziale, però, nonostante i due punti conquistati finora, è ultima nella classifica del girone G per via della penalizzazione di due punti decisa dalla Federazione.

La partita del “San Francesco” inizierà alle ore 15:00.

E sulle tribune dell’impianto nocerino ci sarà anche Francesco, un piccolo “guerriero” di Nocera Superiore affetto da una grave malformazione ad una gamba chiamata ipoplasia e che ha reso la sua vita un vero calvario con numerosi interventi chirurgici non ancora completati.

I tifosi rossoneri del gruppo “Nuvkrinum Ultras Curva Sud”, per sostenere le cure del piccolo Francesco, hanno organizzato, con il pieno appoggio del club, una raccolta benefica che sarà effettuata prima dell’inizio della gara all’esterno dei vari settori dello stadio.

Qui San Marzano

Trasferta in Sardegna per il San Marzano, che è ancora alla ricerca della prima vittoria in Serie D della sua storia calcistica. Finora due pareggi e una sconfitta per i blaugrana di mister Domenico Giampà. L’avversario di giornata è il Sassari Latte Dolce, reduce dalla sconfitta di domenica scorsa a Cava de’ Tirreni.

Una seduta di allenamento del San Marzano Calcio in vista della gara con il Sassari Latte Dolce – Foto pagina FB San Marzano Calcio

«È una partita difficile – ha detto senza mezzi termini l’allenatore in seconda del San Marzano Stefano Dicuonzo alla vigilia della gara -. Sta a noi approcciare bene la partita. Conosciamo i nostri pregi e difetti. Sta a noi impattare la partita nel modo giusto e corretto. Sappiamo dove poter migliorare, sappiamo cosa dobbiamo fare. Sappiamo che abbiamo a disposizione dei ragazzi molto preparati».

L’allenatore in seconda del San Marzano Stefano Dicuonzo – Foto pagina FB San Marzano Calcio

La sfida tra i sardi e i blaugrana avrà luogo allo stadio “Vanni Sanna” di Sassari, con fischio d’inizio alle ore 14:00.

Qui Paganese

Nel girone H, sarà lo stadio “Comunale C. Mazzotta” di San Pancrazio Salentino (Brindisi) ad ospitare la sfida tra il Gallipoli e la Paganese, in programma alle ore 15:00 a porte chiuse.

Gli azzurrostellati sono imbattuti finora nelle prime tre giornate di campionato, avendo conquistato due vittorie ed un pareggio. I pugliesi invece, alla prima stagione in Serie D dopo diverse annate disputate nel campionato di Eccellenza, hanno ottenuto una vittoria, un pareggio ed una sconfitta.

Un allenamento dei calciatori della Paganese in vista della gara con il Gallipoli – Foto pagina FB Paganese Calcio 1926

Alla vigilia della gara con il Gallipoli, in casa Paganese ha parlato il centrocampista Matteo Langella: «Diamo il massimo in ogni partita. La squadra sta andando molto bene, speriamo di continuare così. La squadra è concentrata per raggiungere quanto prima l’obiettivo. Siamo giovani, abbiamo fame, vogliamo fare bene in ogni partita».

Intanto, nella settimana appena trascorsa, il club della Stella ha comunicato il numero degli abbonamenti sottoscritti dai tifosi per la stagione 2023/2024: 435.

Qui Angri

Ha bisogno di una vittoria l’Angri, ancora a quota 0 punti dopo le prime tre giornate di campionato. I grigiorossi di mister Stefano Liquidato sono attesi dalla delicata gara in casa del Manfredonia, formazione neopromossa che nelle prime tre gare della nuova Serie D ha conquistato appena un punto.

La partita si disputerà a porte chiuse allo stadio “Miramare” di Manfredonia (fischio d’inizio alle 15:30) e sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del club pugliese.

Per i grigiorossi, ultimi nel girone H, si potrebbe trattare del primo vero crocevia della stagione.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati
Leggi tutto

Mons. Baturi (Cei): “La Chiesa italiana è vicina all’Ucraina, dialogo con il Governo su rispetto della vita e lotta alle povertà”

In occasione del Natale l'arcivescovo di Cagliari e segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Baturi, affronta i temi più caldi del momento: dalla guerra in Ucraina alla crisi economica, dall'operato del Governo Meloni al contrasto alle povertà, dai lavori del Cammino sinodale alla lotta agli abusi.