“Il Cerchio”, il libro di Raffaella Albino

124 “immagini parlanti”, scatti poetici rubati al tempo e lanciati all’eternità.

Un posto in cui scrittura e musica si incontrano. È la in sintesi de “Il Cerchio” il primo lavoro letterario di Raffaella Albino, Robin edizioni.

L’autrice è una pianista e docente salernitana. Fin da giovanissima ha coltivato la grande passione per la scrittura e il disegno, ed è autrice di tutte le illustrazioni contenute in questo volume.

Come musicista ha inciso per l’etichetta discografica PVR la Bachianas Brasileiras No. 4 di Heitor Villa-Lobos, nel 2021.

Profondamente convinta del magico potere del legame fra le arti, per la stessa etichetta ha inciso ed è prossima la pubblicazione di un disco con sue composizioni per pianoforte, ispirate alle poesie di questo libro.

La recensione di Anna Senatore

Una bambina che inizia un viaggio accompagnata da una donna che cerca il senso della propria anima, attraverso immagini come conchiglie raccolte, ricordi ed emozioni soprattutto; si parte dal dentro del proprio io per arrivare ad espandersi come il sole, all’esterno.

Il dolore spesso è il motore primo dell’introspezione, è qualcosa di forte ed assoluto che prima sconvolge e poi analizza, per riordinare ogni cosa dell’esistenza.

Raffaella Albino

Quindi ci vuole il coraggio, la forza, la voglia di vivere, il grazie, la felicità.

Infine si arriva al cerchio, la propria sorgente, il proprio io radicato, lo scudo e la protezione che ergiamo per difendersi e costudirsi.

Solo dopo una profonda rinascita e ricostruzione di se stessi si arriva ad una grande libertà e gioia, con piedi saldi e sogni a portata di mano.

Scoprire il luogo segreto che è in ognuno di noi è sempre un viaggio complicato; affrontare se stessi è una battaglia coraggiosa, ma se si riesce da subito a trovare quel passaggio così segreto che fa da ponte tra io e anima, allora si pare un mondo, il nostro più intimo.

In questa raccolta di pensieri, riflessioni, componimenti e disegni, l’autrice conduce un viaggio nel proprio io, tra sensazioni, emozioni, paure e gioie.

Raffaella Albino con stile essenziale ma molto intenso ed evocativo porta il lettore in una serie di riflessioni sulla vita, sul cambiamento, sulla gioia e sulla libertà.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati