La Compagnia “Teatro Stabile Assai” in scena al “Galizia” con “Anime prigioniere”

L’opera è dedicata a tutte le donne e gli uomini che subiscono violenza di genere.

La Compagnia Teatro Stabile Assai sarà in scena martedì 30 novembre a Nocera Inferiore, presso il teatro del Liceo Statale A. Galizia, con lo spettacolo “Anime prigioniere”.

L’evento è organizzato dall’AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport), dall’Associazione Eudemonia e dall’Istituto superiore nocerino.

L’opera è dedicata a tutte le donne e gli uomini che subiscono violenza di genere.

Fondata nel 1982 da Antonio Turco, responsabile delle attività culturali presso la Casa di reclusione di Rebibbia, la compagnia si serve dell’attività teatrale come strumento di socializzazione e riadattamento. La compagnia è formata da detenuti e da detenuti semi-liberi che fruiscono di misure premiali, oltre che da operatori carcerari e da musicisti professionisti.

Nel corso degli anni, la Compagnia “Teatro Stabile Assai” ha collezionato diversi riconoscimenti, tra cui nel 2011 il “Premio Massimo Troisi”.

Lo spettacolo teatrale in scena martedì 30 novembre alle ore 19.30 è scritto e diretto da Antonio Turco e vede la partecipazione di Max Taddeini, Massimo Tata, Edmondo Deidda, Giorgio Carosi, Tamara Boccia, Ludovica Bargellini, Massimiliano Anania e Giancarlo Moglia.

La parte musicale è affidata a Lucio Turco (batteria), Mario Donatone (piano e voce) e Roberto Turco (basso e voce).

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati