San Giacomo Apostolo: doni d’arte alla comunità

I vasi sacri e l’ostensorio realizzati dal maestro Aldo Piccioni per la parrocchia di San Giacomo Maggiore Apostolo.

“Io son la vite voi i tralci, chi rimane in me porta molto frutto”. Richiamando questo versetto del Vangelo di Giovanni don Alessandro Cirillo ha presentato alla comunità di San Giacomo Maggiore Apostolo una serie di vasi sacri realizzati dal maestro Aldo Piccioni di Spoleto. 

Dopo aver ricevuto la patena con spighe di grano e tralci, dono del vescovo Giuseppe Giudice al termine della Visita Pastorale, il parroco ha chiesto allo stesso artista di realizzare un completo per la Santa Messa. 

In occasione della Veglia pasquale ha presentato alla comunità e utilizzato per la prima volta il calice e la pisside realizzati dalla bottega artigiana Pical. Domenica 30 maggio, pronto per essere utilizzato per la Solennità del Corpus Domini del 6 giugno, don Alessandro ha presentato e donato alla parrocchia anche un ostensorio. 

Tutti gli oggetti sacri riprendono la spiga, il tralcio e il grappolo d’uva impreziositi dai cristalli Swarovski realizzati da Piccioni sulla patena della Visita Pastorale.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati