Detrazioni fiscali e obbligo di tracciabilità

Ecco tutte le spese che possono essere detratte con il 730/2021.

L’obbligo di tracciabilità ai fini delle detrazioni fiscali in dichiarazione dei redditi 2021 abbraccia la generalità degli oneri contenuti all’articolo 15 del TUIR (Testo Unico delle Imposte sui Redditi, ndr), con la sola eccezione delle spese mediche sostenute presso strutture pubbliche o accreditate e delle spese per i farmaci da banco.

Spese non deducibili

Di seguito l’elenco delle spese che non possono essere detratte nel 730/2021 se non sono state pagate con carte o bonifici:

affitto studenti fuori sede,

abbonamento mezzi pubblici,

prestazioni sanitarie effettuate presso strutture private non accreditate,

spese sportive per ragazzi di età tra 5 e 18 anni,

costi scolastici e universitari,

spese veterinarie,

-importi per l’assistenza personale di soggetti non autosufficienti,

-spese funebri.

L’obbligo di documentare la tracciabilità è stato introdotto dal 1° gennaio 2020. I contribuenti, per beneficiare della detrazione, devono utilizzare i seguenti mezzi di pagamento: bonifico bancario o postale, carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

L’Agenzia delle Entrate esclude che il pagamento possa avvenire mediante circuiti di credito commerciali perché non ne garantiscono la tracciabilità.

Modalità di pagamento delle spese deducibili

Non sono considerate tracciabili le spese pagate in contanti, con successivo rilascio di una ricevuta di pagamento da allegare alla fattura con indicazione dei dati del paziente, del medico, della prestazione eseguita e della data.

Sono invece ammesse le applicazioni di pagamento via smartphone, collegate ad un conto corrente e gestite da istituti di moneta elettronica autorizzati, a condizione che dalle rilevazioni contabili del conto corrente, o dalle transazioni della App stessa, sia possibile garantire la tracciabilità e l’identificazione dell’autore del pagamento al fine dei controlli.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati