Il caffè del luneDì: il punto sulla Serie D. Vince solo l’Angri

Nella terzultima giornata di campionato l’Angri corsaro a Caserta. Pareggio per gli azzurrostellati a Frascati. Molossi k.o. a Molfetta.
La tifoseria angrese presente sugli spalti dello stadio “Pinto” di Caserta – Foto tratta dalla pagina FB US Angri 1927

Vince l’Angri, pareggia la Paganese. Nocerina sconfitta. Questo l’esito della trentaduesima giornata del campionato di Serie D, che ieri ha visto impegnate le tre formazioni dell’Agro.

L’Angri espugna Caserta

Successo pesantissimo dell’Angri a Caserta. Allo stadio “Pinto” finisce 1-2. La Casertana passa in vantaggio al 12’ del primo tempo con un goal di testa di Bollino ben servito da Sena. Ma i grigiorossi non demordono e nella ripresa ribaltano la partita con le reti di Barone (al 57’), di petto su assist di Varsi, e di Fiore, lesto ad approfittare di un errato disimpegno della difesa rossoblù (al 65’).

L’esultanza dei calciatori dell’Angri per la vittoria contro la Casertana – Foto tratta dalla pagina FB US Angri 1927

Con questi tre punti guadagnati a casa della terza forza del girone G, l’Angri sale a 39 punti e si porta a +2 sulla zona play-out. Due successi in due gare per i grigiorossi dal ritorno in panchina di mister Luigi Sanchez.

E al termine della gara il tecnico grigiorosso ha confessato: «Questo è uno dei giorni, calcisticamente parlando, più belli della mia vita. Oggi si vede un po’ di luce in fondo al tunnel. Ma non molliamo». E mister Sanchez ha anche ringraziato gli oltre 400 tifosi angresi presenti sugli spalti del “Pinto”: «Oggi quella palla l’hanno spinta in rete anche i tifosi» ha detto il tecnico.

1-1 della Paganese con la Lupa Frascati

A Frascati la Paganese non va oltre il pari con la Lupa. La gara, piuttosto equilibrata, viene decisa dagli undici metri. Al 13’ del primo tempo il centrocampista laziale Persano viene steso in area: dal dischetto si presenta lo stesso Persano, che non sbaglia. Ma sul finire del primo tempo, al 44’, il capitano azzurrostellato D’Agostino pareggia i conti trasformando un altro calcio di rigore. Termina 1-1.

Il capitano della Paganese D’Agostino, autore del goal del pareggio nella gara contro la Lupa Frascati – Foto tratta dalla pagina FB Paganese Calcio 1926 Srl

«Per come è andata la partita di oggi – ha detto al termine della gara mister Giampà -, è un pareggio giusto contro un avversario tosto. Nell’arco di una stagione ci sta non giocare sempre ai massimi livelli. Nessuno dei miei ragazzi si è risparmiato per tutta la gara. Accettiamo il risultato sapendo che mancano ancora due finali e siamo sempre primi. Ci prepareremo al massimo per gli ultimi 180 minuti».

Con questo pareggio la Paganese, sempre prima nella classifica del girone G, si fa avvicinare dal Sorrento, vittorioso sull’Atletico Uri e ora con appena un punto in meno degli azzurrostellati.

Nocerina sconfitta allo scadere

Si complica il cammino della Nocerina. I molossi perdono a Molfetta 1-0. A decidere un match combattutissimo dalle due squadre una rete del subentrante Vivacqua all’89’.

Con la sconfitta rimediata al “Paolo Poli” di Molfetta la Nocerina ritorna in zona play-out, complice la vittoria dell’Afragolese a Fasano. I rossoneri hanno 33 punti, due in meno dell’Afragolese.

A 180 minuti dal termine della regular season per la squadra di mister Erra sembra difficile evitare lo scoglio dei play-out, considerato che i molossi dovranno prima ospitare il Bitonto e poi fare visita alla capolista Cavese, in un match che si preannuncia delicatissimo per i metelliani in chiave promozione.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts
Leggi tutto

Un amore raro

Stefano Corvino è di Nocera Inferiore, soffre di discinesia ciliare primaria. Sei anni fa incontra Marta Esposito mentre cerca una stanza da affittare a Firenze. È amore a prima vista. Una storia che diventa testimonianza per la lotta alle patologie rare e il sostegno alla ricerca