San Ciro, Nocera Superiore prepara i festeggiamenti in onore del santo patrono

Al via domenica i festeggiamenti in onore del Santo Patrono.

Le opere di misericordia corporali, ieri e oggi, Prendersi cura del “fratello” come occasione di santità.

Prenderanno il via domenica 22 gennaio a Nocera Superiore presso la Chiesa di San Bartolomeo apostolo i festeggiamenti in onore di san Ciro, patrono della Città.

Un momento molto sentito dalla comunità nocerina e vissuto in comunione tra tutte le parrocchie cittadine.

Il programma religioso si aprirà con la Celebrazione eucaristica di domenica alle ore 8.30 presso la parrocchia di San Giovanni Battista. Alle 18.30 l’intronizzazione della statua del santo al “Tosello votivo”.

Da lunedì 23 gennaio a sabato 28 gennaio alle ore 18.20 la comunità si raccoglierà per recitare il Santo Rosario e la coroncina al Santo. Tutte le sere, alle ore 19.00 si terrà la Celebrazione eucaristica presieduta dai parroci della città e animata dalle comunità parrocchiali. Alle ore 20.00, invece, i Vespri solenni presieduti da don Domenico Petti.

Domenica 29 gennaio presso la parrocchia di san Giovanni Battista la Celebrazione eucaristica si terrà alle ore 8.30 e a seguire alle ore 10.00 la Santa Messa in onore di san Ciro dedicata a bambini e ragazzi. Appuntamento con la Messa anche alle ore 12.00 e alle ore 18.30.

Lunedì 30 gennaio, vigilia dei solenni festeggiamenti, sarà fra Andrea Mazzocchi, o.f.m., a presiedere la Celebrazione eucaristica animata dalla Gi.Fra di Materdomini. A conclusione l’atteso momento dell’offerta del pane e della benedizione dei panettieri.

Alle ore 23.00 l’ufficio delle letture vigiliari della solennità di san Ciro e a mezzanotte il suono delle campane annuncerà il giorno di festa.

Martedì 31 gennaio città in festa per il santo patrono. Le Sante Messe saranno celebrate alle ore 07.00, 08.30, 10.00, 11.30.

Nel pomeriggio, invece, alle ore 16.00 la benedizione agli ammalati e alle ore 17.00 la benedizione ai bambini e ai ragazzi. Alle ore 18.30 sarà il Vescovo Giuseppe a celebrare la Santa Messa e a seguire benedirà i medici e i sanitari.

Alle ore 20.00, infine, la Santa Messa di ringraziamento concelebrata dai parroci di Nocera Superiore e la benedizione alla città.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati