“Contemplare Gesù con gli occhi di Maria”, il convegno a Pompei

Domani, nella Sala “Marianna De Fusco” del Santuario, si parlerà della Lettera Apostolica dedicata al santo Rosario

“Contemplare Gesù con gli occhi di Maria” è il titolo del convegno che si terrà al Santuario di Pompei, domani, mercoledì 19 ottobre. A vent’anni dalla Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae di San Giovanni Paolo II e a centocinquant’anni dall’arrivo di Bartolo Longo a Pompei, si rifletterà su questa preghiera mariana “dal cuore cristologico”.

Il 16 ottobre 2002 San Giovanni Paolo II, in Piazza San Pietro, gremita di fedeli e alla presenza del Quadro della Madonna di Pompei, firmava quest’importante documento, affidando il rilancio del santo Rosario, “via privilegiata di contemplazione ed assimilazione del mistero di Cristo”, al Santuario di Pompei e al Movimento dei Focolari, con una lettera a Chiara Lubich, fondatrice e prima presidente, ora Serva di Dio.

Al convegno, previsto alle ore 16.00, nella Sala “Marianna De Fusco”, interverranno, Monsignor Tommaso Caputo, Arcivescovo-Prelato di Pompei, Monsignor Domenico Sorrentino, Arcivescovo-Vescovo di Assisi-Nocera-Umbra-Gualdo Tadino e di Foligno, Margaret Karram, Presidente del Movimento dei Focolari, e Angelo Scelzo, giornalista e già vice direttore della Sala Stampa della Santa Sede.

Il Rosario è il fondamento del Santuario di Pompei che, dal 1° ottobre di quest’anno al 31 ottobre 2023, celebra il Cammino Giubilare Longhiano, un tempo speciale di celebrazioni ed eventi.

Quando il Beato Bartolo Longo giunse nella Valle “desolata”, nell’ottobre del 1872, ebbe un’illuminazione interiore: “Se cerchi salvezza, propaga il Rosario. È promessa di Maria. Chi propaga il Rosario è salvo!”.

La diffusione del santo Rosario divenne, così,la sua ragione di vita e tutte le sue azioni successive puntarono a quello scopo: dall’edificazione del Santuario all’apertura delle Opere di Carità a favore degli orfani e dei figli dei carcerati, dall’impegno per liberare dalla povertà migliaia di persone attraverso il lavoro alla costruzione di numerosi edifici, nucleo della nuova città che stava sorgendo accanto all’antica città romana.

Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Santuario di Pompei e sul canale YouTube di Focolari Italia.

Alle ore 18.00, in Basilica, sempre in diretta streaming, sarà recitato il santo Rosario, presieduto dal Rettore, monsignor Pasquale Mocerino,e alle ore 19, sarà celebrata la santa Messa, presieduta da Mons. Sorrentino.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati