Bruno Mastroianni ritorna a Nocera Inferiore

Giovedì 28 luglio, alle ore 19.00, presenta il libro “Litigando si impara – Disinnescare l’odio online con la disputa felice” nel cortile della Curia

Bruno Mastroianni ritorna a Nocera Inferiore per presentare il libro “Litigando si impara – Disinnescare l’odio online con la disputa felice”. L’appuntamento è promosso dal Comune di Nocera Inferiore nell’ambito della rassegna estiva.

La presentazione si terrà giovedì 28 luglio, alle ore 19.00, nel cortile della Curia vescovile di Nocera Inferiore. Dopo aver ospitato Sergio Astori e le sue “Parole Buone”, il Palazzo dell’ex seminario riapre le sue porte alla cultura.

Il libro

Litigando si impara – Disinnescare l’odio online con la disputa felice” non è «un manuale di comunicazione gentile, ma un corso di “lotta di strada” per imparare a stare nei conflitti quando ci si sente circondati, quando si è fatto qualche passo falso e tutto sembra andare storto».

Mastroianni conosce bene il nostro territorio. Il giornalista, filosofo, consulente ed esperto di social media è stato più volte ospite del giornale Insieme. Nel 2018 è stato insignito anche del Premio Euanghelion.

Citati per la Maturità 2022

Il suo nome e quello di Vera Gheno nelle ultime settimane sono stati di grande attualità. Infatti, tra le tracce della Maturità 2022 una partiva dal loro libro “Tienilo acceso: posta, commenta, condividi, senza spegnere il cervello”.

Vera Gheno e Bruno Mastroianni (al centro) con l’equipe redazionale di Insieme e il professor Gennaro Avallone – Foto S.Alfano/Insieme

«Gli autori delineano le difficoltà legate al mondo virtuale ed evidenziano quanto esso possa influire sulla vita reale; gli studenti sono chiamati a riflettere sulle tematiche, le potenzialità e sui rischi di un mondo che va sempre più veloce», questa in sintesi la traccia sottoposta ai maturandi.

L’appuntamento, quindi, è per giovedì 28 luglio, alle ore 19.00, nel cortile della Curia vescovile di Nocera Inferiore. Per l’occasione sarà possibile visitare il Museo diocesano San Prisco dove è in corso il restauro di una tela di Michele Ricciardi.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati