Tre giorni a Farfa con i sacerdoti: fraternità e preghiera

Dal 18 al 20 luglio il Vescovo ha vissuto un momento di ritiro e condivisione con i sacerdoti ordinati negli ultimi anni
Il Vescovo insieme ai sacerdoti al ritiro di Farfa

Tre giorni a Farfa con i sacerdoti, all’insegna della fraternità, condivisione e preghiera. La scorsa settimana, dal 18 al 20 luglio, il vescovo Giuseppe Giudice ha trascorso tre giorni di ritiro con i sacerdoti ordinati negli ultimi anni. Una piccola pausa dalla routine quotidiana per conoscersi meglio, pregare e visitare le bellezze dell’alto Lazio.

L’abbazia di Farfa – foto sito abbazia di Farfa

Il gruppo, infatti, è stato ospite della casa di accoglienza gestita dalle Suore di Santa Brigida annessa all’abbazia benedettina di Santa Maria di Farfa. Ad accogliere il Vescovo ed i sacerdoti della nostra diocesi è stato padre Eugenio Gargiulo, originario di Roccapiemonte e dal 2005 priore conventuale di Farfa.

Il santuario di Greccio – foto sito Santuari della Valle Santa

Durante la tre giorni di convivialità, il gruppo ha visitato anche il santuario di Greccio, dove «è sempre Natale», e al rientro ha fatto tappa all’abbazia di Monte Cassino.

Un momento semplice di fraternità, che ha consentito di rinsaldare ancor di più il legame filiale e sacerdotale che esiste tra il Pastore diocesano ed il presbiterio.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati