Benedetta la famiglia che custodisce un anziano

Le anticipazioni del numero estivo di Insieme da domani nelle parrocchie e nelle edicole.

È in distribuzione da domenica 10 luglio il numero estivo di Insieme con tanti approfondimenti e spunti per l’estate.

Lo scorso anno papa Francesco ha istituito la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, venivamo fuori dal primo terribile anno di pandemia e gli anziani avevano pagato il prezzo più alto. Li avevamo visti soli, nelle RSA, lontani dagli affetti più cari.

Benedetta la famiglia che custodisce un anziano

Il Papa è ritornato più volte sul tema degli anziani anche durante le catechesi del mercoledì e per il Messaggio dedicato alla II Giornata, che la Chiesa celebra il prossimo 24 luglio, ha scelto un titolo tratto dal Salmo 92, al versetto 15: “Nella vecchiaia daranno ancora frutti”.

In una stagione della vita permeata da un atteggiamento di rassegnazione e poca speranza, è necessario invece ricordare che una vita lunga è una benedizione.

Nel nostro approfondimento, dopo aver sentito don Massimo Angelelli, direttore dell’Ufficio nazionale di Pastorale della salute, abbiamo raccontato l’esperienza di Mario Ingenito, classe 1941, pienamente inserito nella comunità Santa Maria del Carmine e della Santissima Annunziata di Angri. Presentiamo poi un progetto promosso a Nocera Inferiore dall’Asd Eudemonia: laboratori teatrali e incontri settimanali per anziani e bambini, con l’obiettivo di un ritorno progressivo alla “normalità” dopo l’isolamento pandemico.

I nuovi sindaci

In Attualità, in un’ampia intervista, Paolo De Maio, il nuovo sindaco di Nocera Inferiore, presenta gli obiettivi del suo mandato. Le priorità sono rimettere al centro l’interesse pubblico, garantire la partecipazione dei cittadini e avvicinare le periferie al centro.

Abbiamo sentito anche Carmine Pagano, riconfermato alla guida del comune di Roccapiemonte. Parliamo anche di Villa Chiarugi, la casa di cura che opera a Nocera Inferiore da 113 anni al servizio della salute mentale e della riabilitazione psichiatrica. Da due anni ha attivato anche un reparto di lungodegenza medica.

Non potevano mancare in questo numero i nostri suggerimenti per l’estate.

Sagre e concerti ripopolano i quartieri e i borghi della nostra amata regione, tantissimi gli eventi gratuiti: sagre, rassegne musicali, performance artistiche, presentazioni di libri. Vi proponiamo alcuni spunti per trascorrere qualche serata piacevole in compagnia di famiglie e amici.

In Scuola abbiamo scelto di raccontare l’esperienza delle insegnanti della scuola dell’infanzia. A parlarci di questo tempo così delicato e speciale nella vita dei bambini e delle famiglie, fatto di fiducia e affetto, sono le maestre Giulia Villani e Pasqualina Ferrentino che lavorano nella sezione infanzia della “Ugo Foscolo”, plesso del II Istituto comprensivo di Nocera Inferiore diretto da Teresa Staiano.

Presentiamo anche l’esperienza del Liceo “Don Carlo La Mura” di Angri, un istituto scolastico attento ai valori della legalità, della cultura e della memoria, che lo scorso 4 giugno ha inaugurato l’ultimo ciclo di una serie di murales posti lungo il viale d’ingresso all’edificio scolastico.

L’opera, realizzata dagli studenti del corso in Design for the Built Enviroment dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli in collaborazione con l’associazione angrese Panacea, ha come protagonista il generale dell’Arma dei Carabinieri Gennaro Niglio, morto nel 2004 e noto nell’intero Agro per la sua intensa attività anticrimine. «I muri parlano. Al liceo “La Mura” dicono l’impegno e le storia di personaggi che hanno interpretato la vita e il mondo in maniera esemplare» ha dichiarato il dirigente scolastico dell’istituto Filippo Toriello.

Ad agosto la diocesi ritorna a Lourdes

Era il 1973 quando la Pia Unione Ammalati Cristo Salvezza organizzò il primo pellegrinaggio diocesano a Lourdes. In Chiesa abbiamo ripercorso quegli anni insieme a don Gaetano Ferraioli e a don Mimmo Cinque.

Ad agosto molti pellegrini partiranno per Lourdes, guidati dal vescovo Giuseppe, nell’anno che apre il cinquantesimo anniversario che l’associazione celebrerà fino al prossimo anno.

Tra loro anche due abbonate di Insieme, Maria Pannullo, che si è aggiudicata il viaggio nel 2020, e Rachele Sorrentino, di Poggiomarino, il cui nome è stato estratto lo scorso mese di giugno.

Presentiamo anche gli Orientamenti pastorali che lo scorso 29 giugno il vescovo Giuseppe ha consegnato alla diocesi, continua l’approfondimento dell’enciclica “Fratelli tutti” insieme a tante altre notizie diocesane e delle nostre comunità parrocchiali.

A partire da domenica 10 luglio, potete acquistare il nuovo numero di Insieme nelle edicole partner e in parrocchia. Chiedete al vostro parroco. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati