Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno: riapre il secondo piano espositivo

Alla cerimonia parteciperà anche il presidente De Luca.
Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno – foto tratta da pagina fb Museo

Sarà inaugurato domani pomeriggio alle ore 16.00 il secondo  piano espositivo del Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno.

Il Museo aprirà al pubblico il piano nobile del palazzo settecentesco sede del museo, dopo gli interventi di restauro finanziati dal ministero della Cultura.

Nelle sale decorate tra la fine del Settecento e gli inizi del Novecento è allestita per l’occasione la mostra “Inferi e inferni” – Omaggio a Dante: i reperti, conservati finora nei depositi e provenienti dalle sepolture degli uomini e delle donne di rango vissute fra il IX e l’VIII secolo a.C., dialogano con le tavole illustrate dell’Inferno di Dante, pubblicate dalle principali case editrici italiane.

La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Sarno e in collaborazione con l’Associazione Nuova Officina, sarà visitabile con ingresso gratuito fino al 7 settembre, negli orari di apertura del museo (martedì -venerdì ore 9.00-19.00, ultimo ingresso ore 18.30 | sabato-domenica e festivi ore 9.00-14.00, ultimo ingresso ore 13.30, lunedì chiuso).

Alla cerimonia parteciperà anche il presidente della Regione Campania,  Vincenzo De Luca.

Interverranno, inoltre, Marta Ragozzino, Direttrice regionale Musei Campania, il sindaco Giuseppe Canfora, Serena De Caro, Direttrice del Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno e Alfredo Scavone, Presidente dell’Associazione Nuova Officina.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati