Scuole paritarie, lettera congiunta di FIDAE e FISC

“In campo sul territorio nazionale a servizio della Chiesa e della società”
Le testate di alcuni giornali iscritti alla FISC (Foto Siciliani-Gennari/SIR)

I giornali cattolici e le scuole paritarie si incontrano per percorrere insieme una parte del cammino sinodale. Nei giorni scorsi c’è stato un faccia a faccia tra i vertici della FISC e della FIDAE, le federazioni di categoria.

I presidenti della FIDAE (Federazione di Istituti Dipendenti Autorità Ecclesiastica) Virginia Kaladich e della FISC (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) Mauro Ungaro hanno firmato una lettera congiunta indirizzata agli associati delle Federazioni per compiere il primo passo di un percorso condiviso che – in pieno stile sinodale – valorizzi tutte le buone prassi che le scuole cattoliche paritarie ed i settimanali diocesani mettono in campo sul territorio nazionale a servizio della Chiesa e della società.

Il mondo della scuola cattolica che fa riferimento alla FIDAE – scrivono Kaladich e Ungaro nella lettera – può trovare nei Soci FISC un importante sostegno per dare voce alle sue istanze e per far conoscere – attraverso le pagine dei Settimanali FISC – il prezioso patrimonio di valori e di prassi educative che ha dato all’Italia e alla Chiesa cittadini generosi e attivamente partecipi dentro e fuori la Chiesa”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati