Poggiomarino accoglie la campana della Madonna

Il campanile è stato consegnato oggi da mastro Armando Di Lorenzo nel giorno del compleanno

Poggiomarino accoglie la campana della Madonna nella domenica in cui si benedice il nuovo altare della chiesa dei Santi Sposi. A realizzare il campanile in cui sarà sistemata la campana che scandirà i vari momenti della vita comunitaria è stato mastro Armando Di Lorenzo.

L’artigiano molto noto a Poggiomarino ha consegnato il suo lavoro quest’oggi, giorno in cui festeggia il suo compleanno. Di Lorenzo ha spento 79 candeline circondato dall’affetto dei familiari, dei suoi collaboratori e della comunità a cui ha consegnato il campanile e la campana. Una vera Dio incidenza.

A ricevere l’opera è stato padre Aldo D’Andria, parroco della comunità di Sant’Antonio di Padova. La parrocchia domenica accoglierà il vescovo mons. Giuseppe Giudice, che alle ore 17.00 presiederà la Santa Messa nella chiesa dei Santi Sposi per la consacrazione del nuovo altare. La celebrazione ricade nel giorno della V Giornata mondiale dei poveri.

Il Vescovo conosce anche mastro Armando Di Lorenzo, definito il fabbro con la precisione del falegname. Anni fa il suo carretto artigianale fece da apripista alla Via Crucis del giubileo.

La storia della campana

Sulla campana, che è stata ritrovata in modo fortuito ed ha circa 150 anni, è impressa l’immagine della Madonna Incoronata ed a lei la comunità poggiomarinese si affida in questo tempo tanto difficile e fatto di cambiamenti epocali. La co-patrona della città saprà vegliare specialmente sulle generazioni future. Aspettiamo tutti di poter ascoltare il suo tintinnio potente, che saprà di protezione e storia.

Mastro Armando Di Lorenzo e la sua opera

Total
18
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati