I fratelli Guidone organizzano la Colletta alimentare

La Colletta interesserà tutti i supermercati e le parrocchie di Sarno. Si parte sabato 19 giugno. L’iniziativa è in memoria di Franco, scomparso nel 2019

I fratelli Guidone si fanno promotori di una Colletta alimentare nei supermercati di Sarno. Ad annunciarlo è Giovanni, molto attivo nell’associazionismo e nel volontariato, che ha rilanciato l’iniziativa dal suo profilo Facebook. Un’operazione in ricordo di uno dei fratelli Guidone, Franco, annegato nel mare del Cilento nel luglio del 2019. La colletta alimentare toccherà tutti i supermercati della città.

Giovanni, Giuseppe e Franco Guidone, 2 giugno 2019

“Assieme ai miei fratelli Salvatore e Giuseppe, e Franco spiritualmente – spiega Giovanni -, terremo nei sabati che verranno un’iniziativa solidale. Faremo difatti una raccolta di generi alimentari a favore delle famiglie bisognose. Desideriamo fornire una risposta concreta e immediata ai bisogni primari dei tanti nuclei familiari in difficoltà economica”.

I Guidone hanno raccolto l’appello di papa Francesco, che ha invitato a sporcarsi le mani per aiutare il prossimo. A causa dell’attuale emergenza sanitaria, infatti, alle povertà già presenti, si sono aggiunte tante nuove povertà. Poveri che per vergogna o dignità non chiedono aiuto alle strutture caritative. “Tutti’ dobbiamo fare la nostra parte – continua Guidone – per far sentire loro il calore dell’amore che spezza il cerchio della solitudine”.

L’iniziativa

La Colletta coinvolgerà tutti i supermarcati e le parrocchie di Sarno.
“A rotazione – spiega Giovanni – tutto quello che sarà raccolto durante la giornata grazie alla generosità di tutti verrà devoluto alla parrocchia che avrà cura di distribuire gli alimenti sotto la supervisione del sacerdote”.

Si parte sabato 19 giugno, alle ore 8.00, dal supermercato CONAD di piazza Garibaldi a Sarno. “La raccolta verrà effettuata durante tutta la giornata e gli alimenti saranno consegnati al caro sacerdote don Roberto Farruggio” delle parrocchie Centro Sarno, precisa Giovanni Guidone.

La raccolta riguarda preferibilmente: pasta, biscotti, tonno, olio di oliva, latte a lunga conservazione, carne in scatola, pelati, riso, legumi, omogeneizzati, zucchero, succhi, farina.

Non manchi l’attenzione agli alimenti per i bambini e i neonati. “Aiutare gli altri è una gioia del cuore”, affermano Salvatore, Giuseppe, Giovanni e Franco Guidone.

Sa. D’An.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati